Blog

miti, leggende e tradizioni siciliane...

Sarde a Beccafico

Ingredienti:  Per 5 persone. 1 kg. di sarde fresche, 20 grammi di pecorino grattugiato, 2 uova, 2 spicchi di aglio, Un bei ciuffo di prezzemolo, 10 grammi di pane grattugiato, olio, sale e pepe.

Preparazione  :  Tagliate la testa alle sarde, apritele e levate la lisca, cosicché ogni sarda divenga piatta. Lavatele ed asciugatele con carta da cucina. Mescolate bene il formaggio, il pane grattugiato il prezzemolo e l’aglio ben tritati, il sale ed il pepe, infine aggiungete un uovo e rimescolate ancora. Prendete poi una sarda (aperta) stendetevi un po’ dell’impasto e sovrapponetevi un’altra sarda (imbottite insomma due sarde con l’impasto). Passate sui bordi un po’ dell’altro uovo che avrete sbattuto a parte e procedete così fino alla fine. Mettete l’olio in una padella, quando sarà ben caldo metteteci le sarde preparate rigirandole più volte. A cottura ultimata toglietele dall’olio, mettetele in un vassoio, contornatele di spicchi di limone, spruzzatele di origano, servitele ben calde.

Stoccafisso a ghiotta

Ingredienti:  Per 4 persone. Gr. 600 stoccafisso già spugnato, gr. 500 patate, gr. 400 pomodori maturi, gr. 50 olive verdi, gr. 20 capperi, gr. 30 pinoli, gr. 30 uva sultanina, cipolla, lauro, farina, olio di oliva, sale e pepe.

Preparazione:  Acquistate lo stoccafisso già pronto per la cottura, spinatelo, eliminate la pelle, lavatelo, tagliatelo a pezzi ed asciugatelo: In casseruola, in un bicchiere scarso di olio fate soffriggere una grossa cipolla tritata fine; quando sarà appassita aggiungete i pezzi di stoccafisso infarinati. Lasciateli rosolare a fuoco lento e quando saranno dorati aggiungete i pomodori sbucciati, privati dei semi e tritati grossolanamente, le olive snocciolate, i capperi lavati, i pinoli e l’uva sultanina ammorbidita in acqua tiepida e Strizzata. Salate, pepate, lasciate cuocere per 15 minuti ed intanto mettete a cuocere le patate intere in abbondante acqua salata. Scolate le patate ancora un poco dure, sbucciatele e tagliatele a fette spesse. In una teglia unta di olio, mettete in un solo strato le patate, poi lo stoccafisso con la salsa di pomodoro; aggiungete due foglie di lauro e qualche cucchiaiata di acqua calda e ponete in forno caldissimo per 25 minuti. Servite nel recipiente di cottura.

Zucca di Pesce alla Catanese

Ingredienti:  Per 4 persone. Kg. 1,200 pesce (scorfani, dentice, sogliole, gamberi, cozze ecc.), gr. 400 pomodori maturi, gr. 50 uva sultanina, gr. 50 olive verdi, capperi, aglio, basilico, prezzemolo, olio di oliva, sale e pepe, pane.

Preparazione:  Pulite il pesce, lavatelo e lasciatelo sgocciolare. In un capace tegame di terracotta, in un bicchiere di olio fate prendere colore a due spicchi di aglio schiacciati; toglieteli e mettete i pomodori sbucciati e passati al setaccio, un cucchiaio di prezzemolo ed uno di basilico tritati, i capperi lavati, le olive snocciolate, l’uva sultanina ammorbidita in acqua tiepida e strizzata, sale e pepe abbondante. Lasciate consumare a fuoco lento per una decina di minuti ed aggiungete il pesce mescolando per qualche minuto per farlo insaporire bene nella salsa, poi copritelo a filo con acqua calda. Coprite e cuocete per più di mezz’ora; Prima di servire controllate la salatura, poi scodellate in fondine dove avrete messo fette di pane abbrustolite nel forno.

Scroll to top
ItalyEnglish